Circolo Metauro di Villanova

IL CIRCOLO

INDIRIZZO/NUM.CIV. Via Ponte Metauro, 15
CAP/CITTA’/PROV. 61030 Montemaggiore al Metauro (PU)
TELEFONO
CELLULARE
SITO INTERNET www.aclipesaro.it/villanova
E-MAIL alberto.dott@tiscali.it
PAGINA FACEBOOK www.facebook.com/pages/Circolo-Acli-Metauro/
REFERENTE Mattia Guidi
TELEFONO REFERENTE
APERTURA
GIORNO DI CHIUSURA
DESCRIZIONE CIRCOLO Servizi offerti dal circolo

DOVE SIAMO

mappa del circolo acli

Cliccare sull’immagine per visualizzare la mappa del circolo

IL DIRETTIVO

L’attuale direttivo è composto da:
Mattia Guidi, presidente
Andrea Fuligni, vice presidente

LA STORIA

Il Circolo é ubicato a Villanova frazione di Montemaggiore, che è un comune di 2162 abitanti con un territorio di 12 Kmq. che domina la bassa valle del Metauro. Antico castello medievale e importante paese fino a qualche decennio fa, oggi come spesso accade nei comuni del nostro entroterra, Montemaggiore vede la sua principale frazione Villanova, diventare più grande del capoluogo ed in continua espansione. (leggi tutto ...)


Villanova che si trova ai piedi del colle di Montemaggiore é sorta nel dopoguerra ed é diventata talmente grande da unire la sponda destra del Metauro con Montemaggiore.
Il circolo sorto nel 1975 contava già alla sua fondazione n. 165 soci; ora ne ha più di 200 numero alquanto elevato se si considera che a Villanova vi è anche un circolo Arci.
I locali sono stati dati in affitto dalla parrocchia e sono costituiti dalla sala mescita, da quella del bigliardo, del televisore e una per il gioco delle carte,
Il Circolo è frequentato da moltissimi giovani che vedono la possibilità, oltre ad usufruire dei giochi e del televisore, di discutere dei problemi presenti nel mondo giovanile, di organizzarsi per partecipare a manifestazioni, di organizzare conferenze e, perché no ?, di ritrovarsi per andare a ballare.
Grazie alla validità delle presidenze succedutesi, il circolo non ha mai vissuto periodi di crisi e ha visto l’integrazione di tutti gli aderenti.
I rapporti del Circolo con il parroco e la comunità parrocchiale sono ottimi.

Villanova si trova in una posizione ideale per sviluppo urbanistico: il territorio pianeggiante facilita 1’ edificazione e la sua ubicazione agevola i collegamenti con tutta la vallata del Metauro fino a Fano, Molti dei suoi abitanti sono dediti all’ agricoltura e soprattutto all’ orticoltura possibile per la fertilità del terreno e per 1’ abbondanza di acqua , anche nel periodo estivo, garantita dalle numerose falde presenti lungo il fiume. La zona è conosciuta in tutta la provincia per la produzione di crisantemi ed in generale di tutti quei fiori che fioriscono nel periodo di novembre.
Lo stabilimento di maggior rilievo è costituito dalla cantina sociale, una delle più importanti della provincia, che raccoglie quasi tutte le uve prodotte nelle campagne limitrofe.
Lo sviluppo urbanistico non appare razionale, o quanto meno non risponde a canoni moderni. Infatti pur essendoci numerosi negozi non esiste un centro commerciale ma essi sono sparsi qua e là per il paese, e non esiste un’ area edificabile dove vengono costruiti dei piccoli quartieri, ma si assiste al sorgere di case unifamiliari.

da “Le ACLI nella provincia di Pesaro e Urbino
(a cura di Antonio Di Stefano e Valerio Ietto, 2003, p. 252-253)