Circolo Reforzate

IL CIRCOLO

INDIRIZZO/NUM.CIV. Via della Resistenza, 6
CAP/CITTA’/PROV. 61040 S. Ippolito (PU)
TELEFONO
CELLULARE
SITO INTERNET www.aclipesaro.it/reforzate
E-MAIL
PAGINA FACEBOOK
REFERENTE Francesca Balducci
TELEFONO REFERENTE
APERTURA
GIORNO DI CHIUSURA
DESCRIZIONE CIRCOLO Servizi offerti dal circolo

DOVE SIAMO

mappa del circolo acli

Cliccare sull’immagine per visualizzare la mappa del circolo

IL DIRETTIVO

L’attuale direttivo è composto da:
Francesca Balducci, presidente
Marco Tomassini, vice presidente

LA STORIA

Il CIRCOLO ACLI Reforzate fu fondato nell’anno 1947 dai soci Angeletti Angelo – De Luca Palumbo Vincenzo – Delvecchio Didio – Angelini Arsenio – Bucci Antonio. Il principale promotore fu Don Michele Vagni che mise a disposizione i locali della parrocchia, che con il passare del tempo furono modificati e resi funzionali. Il primo presidente del Circolo fu Angeletti Angelo spentosi alla bella età di 100 anni. (leggi tutto ...)


Reforzate di Sant’Ippolito e’ un piccolo agglomerato affacciato nella valle del TARUGO e deriva probabilmente il nome da quello di un antico feudatario. L’ingresso del paese e’ segnalato dalla porta principale con un arco a tutto sesto e due a sesto acuto sormontati da un bassorilievo in pietra arenaria e l’aquila feltresca.
Nel 1997 il Circolo ACLI festeggio’ il 50° di fondazione, presenti Sua Ecc. Mons. MARIO CECCHINI – Vescovo di Fano – Fossombrone – Cagli – Pergola, Il Presidente Provinciale Prof. Franco Marini – Il Dott. Bruno Fiorelli Presidente della banca di Credito Cooperativo del Metauro, il Dott. Claudio Marini, Sindaco di Sant’Ippolito, Don Leonello Sagrati Parroco di Reforzate.

Poi i 200 di Reforzate e dintorni sono andati a pranzo al Ristorante “La Piadina” di Reforzate.
Nell’occasione il Presidente del Circolo ACLI , Serafini Romolo, ha fatto rilevare che grazie alla rettitudine morale di chi ha guidato il Circolo, tutti i giovani della frazione abbiano mantenuto e mantengono tuttora una vita retta, rifuggendo da quelle attrattive che potrebbero portare a scelte errate o incoerenti.
Ci fu pure nell’occasione una mostra fotografica delle famiglie del paese e di alcuni eventi Aclisti.
Forse è questo uno dei casi emblematici che illustra in modo concreto che cosa abbia voluto significare la presenza di un circolo Acli in un paese o in una frazione.
Si spera che continui ad essere così, anche se con attività e modi adatti alla dinamica vita odierna.

Una cosa è certa: il Circolo ha ancora oggi un ruolo molto impegnativo specialmente in collegamento con la Parrocchia sia nelle feste Religiose che in convegni sulla Pastorale del Lavoro, sulla Bioetica e sulla famiglia.
Attualmente il Circolo è guidato da: Sauro Eusepi che è stato eletto Presidente, Luciano Tomassini (Vicepresidente), Romolo Serafini (Segretario amministrativo), e i consiglieri
Ornando Rosatelli, Fabrizio Saudelli. Raffaella Tutino, Marco Tomassini, Patrizia, Cavallini, Lino Balducci

da “Le ACLI nella provincia di Pesaro e Urbino
(a cura di Antonio Di Stefano e Valerio Ietto, 2003, p. 225-226)